Rai Gulp

Comunicazioni News

19 gennaio 2018 11:31

Max & Mestro: nuova serie di cartoni animati prossimamente su Rai Gulp!

locandina (2)Rai, France Télévision e la tedesca HR (ARD), insieme ai produttori Monello Productions e MP1, hanno presentano a Parigi, nella sede di France Télévisions, la serie animata “Max & Maestro”, che vede il coinvolgimento creativo e la straordinaria partecipazione di Daniel Barenboim, direttore d’orchestra e pianista di fama internazionale.

 

Il Maestro è stato presente giovedì 18 gennaio all’anteprima internazionale del cartone animato insieme ai responsabili di France Télévisions (la Presidente-Direttrice Generale, Delphine Ernotte Cunci, e la direttrice di France 4 e dei programmi per l’infanzia, Tiphaine de Raguenel), della RAI (Luca Milano, direttore di Rai Ragazzi), e del canale HR, e insieme ai produttori Giorgio Welter di Monello Productions e Piero Maranghi di MP1.

 

Max & Maestro” è la storia dell’incontro fortuito tra un ragazzino di periferia, cresciuto con il rap e i videogames, e il misterioso Maestro che lo guiderà alla scoperta della bellezza della grande musica, aiutandolo a coronare il suo sogno.

 

In un’epoca in cui i progetti devono avere una scala internazionale, le televisioni di servizio pubblico di Italia, Francia e Germania, si sono alleate per un progetto d’eccellenza, in grado di unire divertimento, avventura ed educazione musicale.

Max e Maestro è una serie emozionante: con l’aiuto di Daniel Barenboim, gli autori sono riusciti a trasmettere il gusto e il fascino della grande musica”, ha commentato Luca Milano, Direttore di Rai Ragazzi. “Ed è anche una serie sul coraggio di scegliere la propria strada superando conformismi e pregiudizi. Max inizialmente si vergogna di amare la musica classica, ha paura del giudizio degli altri, ma alla fine saprà seguire la sua passione”.

 

 

La serie da 52 episodi di 11 minuti si è avvalsa sin dalle prime fasi di ideazione della preziosa collaborazione del maestro Daniel Barenboim, che ha accettato di diventare un cartone animato e ha fornito agli autori, italiani e francesi, numerosi spunti e indicazioni non solo per far scoprire la magia e la tecnica della musica, ma anche per renderla vicina e divertente.

 

Il giovane Max, prima timoroso, viene affascinato dal sogno di diventare direttore d’orchestra. Il Maestro viene incuriosito dal talento del ragazzino e decide di seguirlo poiché è un raro caso di “orecchio assoluto”. Max diventa quindi una sorta di assistente del musicista, ma nel più totale segreto. L’ambiente in cui vive non ama la musica classica, suo padre è un rapper appassionato e Max non vuole perdere né i suoi affetti né tantomeno la reputazione: dovrà svolgere missioni segrete per conto del Maestro, avvicinandosi sempre più alla magia della Musica e al suo sogno.

 

L’incontro con il grande maestro Daniel Barenboim gli cambierà per sempre la vita: Max scoprirà un nuovo mondo di suoni, una grande passione e riuscirà a capire meglio la realtà che lo circonda attraverso l’arte.

 

Durante le lezioni del maestro Barenboim, Max coltiverà il suo talento musicale che gli permetterà, forse, un giorno di diventare un pianista di successo o, chissà, un direttore d’orchestra.

 

Ideata da Giorgio Welter e Agathe Robilliard, sceneggiata fra gli altri da Marco Beretta, Monica Rattazzi e Valentina Mazzola, sotto la direzione di Anna Fregonese, la serie, animata in 2D, è diretta da Christophe Pinto.

 

Realizzata con la collaborazione della struttura animazione di Rai Ragazzi, “Max & Maestro” andrà in onda in primavera su Rai Gulp, oltre che su France 4, TV5 Monde e HR, per essere poi distribuita a livello internazionale.

 

Coproduttori di “Max & Maestro” sono le società Monello Productions di Parigi e MP1 di Milano.

 

Monello Productions è una società di produzione di cartoni animati fondata nel 2014 da Giorgio Welter, ex vice presidente di Télé Images Productions (Street Football, The Ranch, Sally Bollywood), Christian Davin ex presidente de Alphanim (Galactik Football, Robotboy, Franklin) e Jean Francois Boyer, presidente del gruppo Tetramedia.

 

MP1 è una casa di produzione e post-produzione video fondata nel 2000 da Piero Maranghi che si occupa principalmente di arte e musica classica, realizzando film e documentari per la televisione, distribuiti anche a livello internazionale con il network Classica.

 

 

Lascia un commento