Rai Gulp

SELECT SQL_CALC_FOUND_ROWS wp_499_posts.ID FROM wp_499_posts WHERE 1=1 AND wp_499_posts.post_type = 'post' AND (wp_499_posts.post_status = 'publish') ORDER BY wp_499_posts.post_date DESC LIMIT 50, 10
Interviste

24 maggio 2016 10:00

GULP GIRL NELLA PUNTATA DEL 25 MAGGIO VI PORTA A SCOPRIRE LO STILE DI CHARLOTTE GAINSBOURG.

IMG_6906

In questa puntata del vostro amato tutorial Gulp Girl, dedicato allo “street style”, al make up, al look e all’hair stylist vi portiamo a scoprire lo stile della bella Charlotte Gainsbourg.

Charlotte Gainsbourg è un’attrice e cantante franco-britannica, figlia del cantautore francese Serge Gainsbourg e dell’attrice inglese Jane Birkin.
È una delle attrici francesi più note e più richieste a livello internazionale. Charlotte Gainsbourg ha debuttato al cinema nel 1984, partecipando al film Amore e musica (Paroles et Musique). Nel 2009 ha ricevuto il Prix d’interprétation féminine (migliore interpretazione femminile) al Festival di Cannes per il suo ruolo in Antichrist di Lars von Trier. Nel 2011 ha interpretato Claire nel film Melancholia al fianco di Kirsten Dunst, Kiefer Sutherland e Charlotte Rampling, sempre sotto la direzione di Von Trier. Sempre nel 2012 ha fatto parte della giuria al 62° Festival di Berlino.

Per scoprire come replicare il suo look riciclando e rielaborando quanto avete gia in casa seguite con attenzione Carolina Benvenga, la truccatrice Katia Festa e l’esperta di look Giulia Accornero.

Vi aspettiamo come sempre numerosi…

Interviste

23 maggio 2016 10:00

GULP GIRL NELLA PUNTATA DEL 24 MAGGIO VI PORTA A SCOPRIRE LO STILE DI CHIARA COLIZZI.

colizzi

Il seguitissimo tutorial Gulp Girl, dedicato allo “street style”, al make up, al look e all’hair stylist vi porta in questa puntata a scoprire lo stile di Chiara Colizzi. Seguendo con attenzione Carolina Benvenga, la truccatrice Katia Festa e l’esperta di look Giulia Accornero potrete replicare il suo stile riciclando e rielaborando quanto avete gia in casa.

È figlia dell’attore e doppiatore Pino Colizzi e della doppiatrice Manuela Andrei. È conosciuta per aver doppiato Nicole Kidman, dal film The Others in poi, Emily Watson ne Le onde del destino di Lars von Trier, Uma Thurman nel ruolo di Beatrix Kiddo in Kill Bill di Quentin Tarantino, Kate Winslet nel ruolo di Rose DeWitt Bukater in Titanic di James Cameron, Jada Pinkett Smith nel ruolo di Niobe in Matrix Reloaded e Matrix Revolutions dei fratelli Wachowski e Sarah Chalke nel ruolo di Elliot Reid nella serie televisiva Scrubs – Medici ai primi ferri. Ha doppiato inoltre Sarah Wayne Callies nelle serie televisive Prison Break e The Walking Dead, Kelly Reilly in True Detective, Carla Gugino in Wayward Pines e Karen Allen ne I predatori dell’arca perduta nella riedizione su DVD.

Se volete scoprire come somigliarle…non dimenticate di seguirci…vi aspettiamo come sempre numerosi…

Interviste

22 maggio 2016 10:00

GULP GIRL NELLA PUNTATA DEL 23 MAGGIO VI PORTA A SCOPRIRE LO STILE DI AMARA.

In questa puntata del vostro amato tutorial Gulp Girl, dedicato allo “street style”, al make up, al look e all’hair stylist vi portiamo a scoprire lo stile della bella Amara.

Nel 2005 partecipa alla quinta edizione del programma Amici di Maria De Filippi, accedendo alla fase finale del programma, eliminata durante il serale. Partecipa alle edizioni 2008 e 2009 del concorso SanremoLab classificandosi in entrambe le occasioni tra gli otto vincitori della manifestazione. Nel dicembre 2014 vince il concorso Area Sanremo e viene scelta a partecipare alla 65ª edizione del Festival di Sanremo nella sezione “Nuove Proposte” con il brano Credo, scritto e composto da Amara e Salvatore Mineo. Nel corso della partecipazione al Festival di Sanremo viene pubblicato il suo album d’esordio Donna Libera, che raggiunge dopo diverse settimane il 20º posto della classifica dei dischi più venduti in Italia (15ª settimana diffusa da GFK Retail e FIMI), risultato più alto del Festival di Sanremo – Nuove Proposte 2015.Dopo il successo sanremese inizia un’intensa attività di concerti che toccano numerosi club e teatri, dal Blue Note di Milano all’Auditorium Parco della Musica di Roma.

Per scoprire come replicare il suo look riciclando e rielaborando quanto avete gia in casa seguite con attenzione Carolina Benvenga, la truccatrice Katia Festa e l’esperta di look Giulia Accornero.

Vi aspettiamo come sempre numerosi…

Interviste

19 maggio 2016 10:00

GULP GIRL NELLA PUNTATA DEL 20 MAGGIO VI PORTA A SCOPRIRE LO STILE DI LIANA LIBERATO.

Il seguitissimo tutorial Gulp Girl, dedicato allo “street style”, al make up, al look e all’hair stylist vi porta in questa puntata a scoprire lo stile della bella attrice Liana Liberato. Seguendo con attenzione Carolina Benvenga, la truccatrice Katia Festa e l’esperta di look Giulia Accornero potrete replicare il suo stile riciclando e rielaborando quanto avete gia in casa.

Liana ha cominciato la sua carriera nel 2005 con il piccolo ruolo di Dina Presley nella serie tv The Inside, poi sempre nel 2005 ha preso parte in due episodi di altre due serie tv: prima come Charlotte in Cold Case – Delitti irrisolti e come Amy Manning in CSI: Miami. Nel 2007 ottiene la sua prima partecipazione ad un film con The Last Sin Eater e , sempre nello stesso anno, partecipa al film drammatico Safe Harbour. Il successo arriva nel 2010 dove viene scelta da David Schwimmer come protagonista insieme a Clive Owen e Catherine Keener nel film diretto da lui Trust. Nel 2014 Liana Liberato partecipa con il ruolo di co-protagonista al film horror ‘Haunt’, di Mac Carter, e soprattutto al film The Best of Me – Il meglio di me, diretto da Michael Hoffman e tratto dal romanzo Il meglio di me di Nicholas Sparks.

Se volete imparare ad essere belle e luminose come lei non dimenticate di seguirci!

Vi aspettiamo come sempre numerosi…

Interviste

18 maggio 2016 09:00

GULP GIRL NELLA PUNTATA DEL 19 MAGGIO VI PORTA A SCOPRIRE LO STILE DI FELICITY JONES.

jones

In questa puntata del vostro amato tutorial Gulp Girl, dedicato allo “street style”, al make up, al look e all’hair stylist vi portiamo a scoprire lo stile di Felicity Jones.

Nata a Birmingham. I suoi genitori divorziarono quando lei aveva solo 3 anni, e lei insieme al fratello vennero affidati alla madre. In alcune interviste ha affermato di non essere in buoni rapporti con la sua famiglia che lei stessa ha definito “estremamente chiusa”. Incoraggiata a studiare recitazione dalla madre e dallo zio attore Michael Hadley, già all’età di 11 anni apparve in serie tv che le diedero rilevanza. Dopo un abbandono momentaneo dalle scene per qualche anno, ritorna nel 2008 ottenendo piccoli ruoli in film indipendenti e soap opere inglesi. Nel 2010 partecipa al film Hysteria nelle vesti della figlia minore del Dr. Dalrymple, Emily Dalrymple. Ma il suo vero debutto è nel 2011 quando viene scelta come protagonista per la commedia drammatica Like Crazy, dove recita al fianco di Anton Yelchin; per la sua interpretazione vince diversi premi tra cui quello del Sundance Film Festival 2011 come miglior perfomance drammatica. Nel 2014 è la protagonista femminile del film biografico La teoria del tutto insieme a Eddie Redmayne, interpretazione che le vale la sua prima nomination agli Oscar come migliore attrice protagonista.

Per scoprire come replicare il suo look riciclando e rielaborando quanto avete gia in casa seguite con attenzione Carolina Benvenga, la truccatrice Katia Festa e l’esperta di look Giulia Accornero.

Vi aspettiamo come sempre numerosi…

Interviste

17 maggio 2016 09:00

GULP GIRL NELLA PUNTATA DEL 18 MAGGIO VI PORTA A SCOPRIRE LO STILE DI PIXIE LOTT.

lott

Questa puntata del vostro amato tutorial Gulp Girl, dedicato allo “street style”, al make up, al look e all’hair stylist vi porta a scoprire lo stile della brava Pixie Lott. Seguendo con attenzione Carolina Benvenga, la truccatrice Katia Festa e l’esperta di look Giulia Accornero potrete replicare il suo stile riciclando e rielaborando quanto avete gia in casa.

Nata a Londra nel 1991, suo padre è un intermediario finanziario mentre sua madre è una casalinga, ed ha un fratello ed una sorella più grandi. Sua madre l’ha soprannominata “pixie” (in lingua inglese “folletto” o, per estensione, “pazzerello, un po’ burlone”) perché da piccola era una “bambina minuscola e graziosa” che assomigliava tanto ad una fata. Pixie, dopo aver imparato a cantare presso il coro della sua parrocchia, a cinque anni è entrata nell’Italia Conti Associates Saturday School di Chislehurst, sobborgo meridionale londinese, da cui è passata alla sede principale dell’Italia Conti Academy of Theatre Arts a Londra. Quando era ancora studente ha debuttato al teatro del West End, il teatro professionistico londinese, con una parte nel musical “Chitty Chitty Bang Bang” di scena al London Palladium, ispirato all’omonimo film del 1968. Nello stesso periodo, ha esordito anche in televisione sulla BBC One, il primo canale pubblico britannico, con la parte di Luisa von Trapp in una versione televisiva del musical “The Sound of Music”.

Per scoprire come somigliarle non dimenticate di sintonizzarvi. Vi aspettiamo come sempre numerosi…

Interviste

16 maggio 2016 09:00

GULP GIRL NELLA PUNTATA DEL 17 MAGGIO VI PORTA A SCOPRIRE LO STILE DI ANNA CHLUMSKY.

chlumsky

In questa puntata del vostro amato tutorial Gulp Girl, dedicato allo “street style”, al make up, al look e all’hair stylist vi portiamo a scoprire lo stile di Anna Chulumsky.

La Chlumsky è entrata nel mondo dello spettacolo in giovane età, facendo da modella con la madre in una campagna pubblicitaria. È divenuta famosa in giovane età interpretando Vera Sultenfuss nel film Papà, ho trovato un amico (1991) e nel suo sequel, Il mio primo bacio (1994), recitando accanto a Dan Aykroyd e Jamie Lee Curtis.
Inoltre ha fatto un provino per interpretare Lex in Jurassic Park, ruolo che alla fine è andato a Ariana Richards.
Nel 1995 è stata protagonista, assieme a Christina Ricci, del film Un’amicizia pericolosa. Non intendendo proseguire la carriera di attrice, per un certo periodo si è allontanata dalla recitazione: ha frequentato l’Università di Chicago e si è laureata in Studi internazionali nel 2002. Dopo la laurea ha lavorato come assisistente editoriale ma, trovando il lavoro insoddisfacente, ha deciso di tornare a recitare. È comparsa in alcuni episodi dei telefilm Ultime dal cielo, Law & Order, 30 Rock e Cupid. Dal 2012 fa parte del cast della serie televisiva Veep – Vicepresidente incompetente.

Per scoprire come replicare il suo look riciclando e rielaborando quanto avete gia in casa seguite con attenzione Carolina Benvenga, la truccatrice Katia Festa e l’esperta di look Giulia Accornero.

Vi aspettiamo come sempre numerosi…

Interviste

15 maggio 2016 09:00

GULP GIRL NELLA PUNTATA DEL 16 MAGGIO VI PORTA A SCOPRIRE LO STILE DI VIRGINIA RAFFAELE.

VirginiaRaffaele

Questa puntata del vostro amato tutorial Gulp Girl, dedicato allo “street style”, al make up, al look e all’hair stylist vi porta a scoprire lo stile della brava Virginia Raffaele. Seguendo con attenzione Carolina Benvenga, la truccatrice Katia Festa e l’esperta di look Giulia Accornero potrete replicare il suo stile riciclando e rielaborando quanto avete gia in casa.

Virginia Raffaele nasce in una famiglia circense: sua nonna, di origine abruzzese, era un’acrobata cavallerizza ed insieme ai suoi fratelli aveva anche un circo, il circo Preziotti. Negli anni ’50 i suoi nonni fondarono il luna park dell’Eur a Roma, dove la Raffaele è praticamente cresciuta. Si diploma nel 1999 all’Accademia Teatrale Europea del Teatro Integrato Internazionale diretta da Mariagiovanna Rosati Hansen, studia danza classica e moderna all’Accademia Nazionale di Danza. n televisione partecipa a numerose fiction: Il Commissario Giusti con Enrico Montesano, Compagni di scuola con Massimo Lopez, Incantesimo, Carabinieri, Il maresciallo Rocca. Su Rai 2 prende parte alla sit-com Tisana Bum Bum e all’appuntamento domenicale di Quelli che il calcio, trasmissione condotta da Simona Ventura, con il ruolo di inviata. Nel 2009 entra nel cast di Mai Dire Grande Fratello Show interpretando con successo diverse parodie di personaggi del Grande Fratello (Cristina Del Basso e Federica Rosatelli) e cantanti italiane (Malika Ayane e Giusy Ferreri). Lo stesso anno è Annamaria Chiacchiera, la presentatrice “meccanica”, nel programma Victor Victoria su La7, fino al 2010. Dal gennaio 2010, insieme ad Andrea Perroni, affianca Luca Barbarossa nella conduzione del programma radiofonico di Radio2, Radio2 Social Club, nel quale, tra le altre cose, presenta alcune sue imitazioni. Da settembre 2010 entra nel cast di Quelli che il calcio in qualità di imitatrice, vestendo i panni della criminologa Roberta Bruzzone, della nuotatrice Federica Pellegrini, della governatrice del Lazio Renata Polverini e della “naufraga” Eleonora Brigliadori.

Per scoprire come somigliarle non dimenticate di sintonizzarvi. Vi aspettiamo come sempre numerosi…

Interviste

12 maggio 2016 09:00

GULP GIRL NELLA PUNTATA DEL 13 MAGGIO VI PORTA A SCOPRIRE LO STILE DI JULIA ORMOND.

ormond

In questa puntata del vostro amato tutorial Gulp Girl, dedicato allo “street style”, al make up, al look e all’hair stylist vi portiamo a scoprire lo stile della bella Giulia Ormond.

La Ormond frequentò con successo la Guildford High School e la Cranleigh School prima di scoprire la sua vena artistica e entrare nel mondo della recitazione, studiando nell’Accademia d’arte drammatica Webber Douglas. Dopo un riconoscimento nel 1989 come migliore debuttante, comincia la sua carriera in televisione con la serie tv Traffik. Nel 1993 recita nel suo primo film, The Baby of Mâcon, per la regia di Peter Greenaway. In seguito inizia una promettente carriera hollywoodiana, dove recita al fianco di Brad Pitt in Vento di passioni, di Richard Gere e Sean Connery ne Il primo cavaliere e di Harrison Ford in Sabrina, ruolo che fu di Audrey Hepburn nell’omonimo film del 1954.
Negli anni seguenti torna a lavorare in Gran Bretagna, prendendo parte a variate produzioni televisive e si dedica al cinema indipendente. Dopo un periodo di piccoli ruoli e alcuni insuccessi, le luci della ribalta arrivano nel 2010 quando si aggiudica l’Emmy Award come miglior attrice non protagonista in una miniserie o un film TV con Temple Grandin – Una donna straordinaria ed è protagonista di L’uomo sbagliato, film indipendente elogiato dalla critica.

Per scoprire come replicare il suo look riciclando e rielaborando quanto avete gia in casa seguite con attenzione Carolina Benvenga, la truccatrice Katia Festa e l’esperta di look Giulia Accornero.

Vi aspettiamo come sempre numerosi…

Interviste

11 maggio 2016 09:00

GULP GIRL NELLA PUNTATA DEL 12 MAGGIO VI PORTA A SCOPRIRE LO STILE DI CARA DELEVIGNE.

levigne

Il seguitissimo tutorial Gulp Girl, dedicato allo “street style”, al make up, al look e all’hair stylist vi porta in questa puntata a scoprire lo stile di Cara Delevigne. Seguendo con attenzione Carolina Benvenga, la truccatrice Katia Festa e l’esperta di look Giulia Accornero potrete replicare il suo stile riciclando e rielaborando quanto avete gia in casa.

Cara inizia la sua carriera a 17 anni, firmando un contratto con la Storm Model Management e lasciando la scuola per dedicarsi a tempo pieno al mestiere di modella. Il suo primo lavoro fu una foto sul Love Magazine. Successivamente diventa il volto della Burberry’s Beauty insieme ai modelli britannici Jamie Campbell Bower e Jourdan Dunn. Poco dopo è diventata il volto di Burberry primavera/estate 2012 accanto all’attore Eddie Redmayne. Delevingne è anche apparsa in campagne pubblicitarie per altri brands come H&M, Blumarine, Zara e Chanel; è stata considerata come il volto star da Vogue inglese della collezione autunno/inverno 2012-2013. Ha inoltre sfilato come modella al fashion show di Victoria’s Secret nel 2012, 2013 e 2014. Nel 2012 e 2014 ha vinto ai British Fashion Awards il titolo di modella dell’anno.È stata posizionata al quinto posto tra le 50 migliori top model più richieste del mondo.

Non dimenticate di seguirci…vi aspettiamo come sempre numerosi…